PROGRAMMA di MAGGIO

Lug
2020
13

scritto da su Senza categoria

SERVICE per EMERGENZA SOCIALE DI CIRCOSCRIZIONE 2 con il CONTRIBUTO DEL gOVERNATORE ROSSI : DONAZIONE ALLE PICCOLE SORELLE DEI POVERI

Ringraziamento  delle PICCOLE SORELLE DEI POVERI,Via Andrea del Sarto, 15, 50135 FIRENZE Firenze 6 maggio 2020

Alla c.a.

  • Pier Luigi Rossi Governatore Distretto Lions Club 108La Toscana
  • Carmela Savastano Lunghi, Presidente Circoscrizione 2
  • Daniele Torrini Presidente Zona C                 
  • Iacopo Rosati Presidente Zona D:
  • Presidenti di Lions Club : Fiesole, Firenze Bagno a Ripoli, Firenze Bargello, Firenze Filippo Neri,  Firenze Ponte Vecchio, Mugello, Pontassieve ValledelSieve, Firenze Brunelleschi,Firenze Dante Alighieri, Firenze Lorenzo Il Magnifico, Firenze Michelangelo, FirenzeScandicci, Sesto Fiorentino

Carissimi Presidenti LIONS CLUB,

           A nome di tutti gli anziani e le Piccole Sorelle, vorrei ringraziarvi per la vostra generosa donazione da parte di Lions Club.  Il vostro gesto, unito a quello di tante persone buone ci permettono di fare fronte alle spesse di questa casa, in modo particolare le bollette e le spese del personale dipendente, che dovuto alla mancanza di vocazioni religiose nella nostra Congregazione, dobbiamo assumere per potere assistere gli anziani nel migliore modo possibile. Il nostro Istituto è operante a Firenze dal 1888, e siamo conosciute anche come le “Suore dei Centovecchi”.  Svolgiamo “attività di ospitalità ed assistenza agli anziani poveri senza scopo di lucro” pur non essendo una O.N.L.U.S. Operiamo all’interno della Congregazione internazionale che opera in 32 nazioni nei cinque continenti.

           Nella nostra Casa diamo ospitalità e sostentamento a circa 70 anziani poveri o di modeste possibilità che da soli avrebbero non poche difficoltà a mantenere uno stile di vita decoroso. Come potete facilmente immaginare, un’Opera del genere per poter operare pienamente richiede un notevole impegno economico che arriva mensilmente intorno ai 100.000 euro. Gli anziani apportano un piccolo contributo in base alla loro pensione, che serve appena per pagare gli stipendi del personale che sarebbero la metà delle spesse mensili. Il resto delle spese (tasse, utenze, vitto, manutenzione dell’immobile, ecc.) sono interamente a nostro carico non ricevendo alcun sussidio da Regione o Enti Locali.

La nostra attività si sostiene attraverso donazioni, lasciti, attività di amici e volontari nonché da la questua eseguita dalle Suore. Per questo motivo vi vogliamo esprimere il nostro sincero ringraziamento per il “grande” contributo che ci avete offerto e vi allego la fattura che con il vostro aiuto siamo riuscite a pagare.Uniti alla nostra riconoscenza, vi assicuriamo le nostre preghiere per voi e per le persone a voi care.

Sr Maria Isabel Sotomayor