Archivio Autore

scritto da su Senza categoria

5 novembre ore 15   “Percorsi di Luce” Interessante lettura esoterica del Palazzo Comunale di Borgo San Lorenzo. La visita sarà guidata dall’Artista e Storica dell’Arte Dott. Elisa Marianini.
Il ritrovo è fissato all’ingresso del Palazzo Comunale alle ore 14,45/15,00 per coloro che parteciperanno solo alla visita guidata ed il costo è di €10,00. Per chi avesse voglia di pranzare prima della mostra, Patrizia Venturelli ha organizzato un brunch ( composto da antipasto ed un primo al prezzo di € 20,000 ) presso il Borgo Bistro’ di Capecchi (già Villa Vip) che si trova a Borgo San Lorenzo FI – Viale Fratelli Kennedy, 23. In questo caso il ritrovo al ristorante è fissato per le ore 13. Poiché alla visita guidata possono partecipare non più di 30 persone, siete tutti pregati di segnalare la presenza vostra e di eventuali graditissimi ospiti entro e non oltre il 2 novembre. Stesso termine per chi volesse partecipare anche al brunch. Per informazioni contattare il Cerimoniere Franco Alisi

scritto da su Senza categoria

Hotel Villa Olmi, Via Crocifisso del Lume n. 18 alle ore 19,45 IN SECONDA CONVOCAZIONE

Consiglio Direttivo ed Assemblea dei soci per approvazione bilancio consuntivo 2021/2022 e preventivo 2022/2023; come da convocazione e ordine del giorno inviati

scritto da su Senza categoria

il 20 settembre il Club Firenze Ponte Vecchio ha donato un gazebo all’ATT Asssociazione Toscana Tumori per le attività di raccolte fondi

scritto da su Senza categoria

27 SETTEMBRE ore 20,30 presso l’Harrys’Bar, CONVIVIALE DI APERTURA ANNATA con la nostra Presidente Angela Pollastri. Sarà ospite del club il noto Mentalist Antonio Terranova .

Prenotazioni presso il Cerimoniere Franco Alisi 3355248571

Di seguito alcuni momenti della serata. Tutte le foto sono reperibili nel menù Gallery

la Presidente Angela Pollastri durante la sua presentazione dell’annata

il Mentalist Antonio Terranova durante una delle sue performance con Soci e ospiti

scritto da su Senza categoria

La Dr.ssa Lucia Granelli, immediato Past President, dopo una lunga malattia, affrontata con il suo grande coraggio e il suo dolce sorriso, lascia nel nostro club
un esempio di grande rigore e dedizione. La sua umanità sarà un ricordo indelebile.
Riposa in pace, cara Lucia, resterai nei nostri cuori.

scritto da su Senza categoria

https://www.lanazione.it/cronaca/lions-ponte-vecchio-1.7746623

scritto da su Senza categoria

Incontro con Roberta , la non vedente a cui è stata consegnata Trudy la splendida labrador nella foto. Erano presenti le nostre socie Patrizia Calcinai e Donata Parenti Bacconi che con il consorte, presente anche lui, da tempo contribuiscono generosamnte all’acquisto dei cuccioli che tramite il nostro Club vengono donati alla Scuola di Scandicci, per l’addestramento. Grazie ancora

8 maggio 2022

Mag
2022
18

scritto da su Senza categoria

il Club sostiene e partecipa all ‘evento “Scatta alle cascine”

Una giornata per valorizzare l’importanza del movimento per il benessere psico-fisico della persona e una bella occasione per sostenere il Banco Alimentare della Toscana e l’Associazione I Maratonabili, che beneficeranno di un’iniziativa non soltanto sportiva ma anche solidale

scritto da su Senza categoria

È stato un successo l’iniziativa del Poster dell’Educazione all’Affettività e alle Emozioni di cui il Lions Club Ponte Vecchio è promotore e organizzatore. Sull’esempio del ‘Poster per la Pace’, è stato proposto alle classi coinvolte di realizzare un disegno che affrontasse il tema dell’amore e del rispetto reciproco, come vengono percepiti e vissuti nelle relazioni.

È stata un’iniziativa di grande valore perché ha permesso ai ragazzi di confrontarsi con il problema, di discuterne, di tirar fuori le proprie emozioni, i propri sentimenti.

Il progetto ha entusiasmato e appassionato i piccoli studenti, che hanno realizzato disegni di grande impatto e significato, originali e suggestivi sul tema dell’amore, dell’inclusione e del ripudio della violenza.

Il regolamento prevedeva un premio in denaro che sarebbe spettato al vincitore, in questo caso ai vincitori delle due classi ma poi i ragazzi si sono riuniti e hanno deciso di devolvere la somma a un’associazione che si occupa dei bambini in Ucraina

https://www.lanazione.it/cronaca/educare-affettivita-service-lions-1.7631176

Firenze, scuola Ottone Rosai,  premiazione del concorso:  "Poster di educazione all'affettività e alle emozioni", organizzato dal Lions Club Firenze Ponte Vecchio (Giuseppe Cabras/New Press Photo)

scritto da su Senza categoria

il Club partecipa con il proprio gazebo all evento ” dal Campo alla Vita”

Santa Pasqua 2022

Mag
2022
18

scritto da su Senza categoria

n occasione della Santa Pasqua, il Club ha donato 30 uova di cioccolato alla Fondazione Tommasino Bacciotti di Firenze, che ospita ragazzi in cura all’ospedale Meyer e le loro famiglie.

scritto da su Senza categoria

Donazione attraverso l’LCIF di 900,00 euro. Il 20 marzo il Club ha consegnato uno scatolone di  medicine e presidi medici per l’Ucraina alla sezione Alpini di Firenze, in via Jacopo da Diacceto. Hanno contribuito alla raccolta (per un valore di 700 euro) alcune socie del Club. Le medicine sono state consegnate dagli Alpini al Club Garfagnana, che le ha poi trasportate in Ucraina. Abbiamo fatto un secondo invio di medicine, sempre tramite gli Alpini, il 10 aprile, per un valore di 500 euro. 

scritto da su Senza categoria

Serata conviviale presso Villa Olmi, Via Crocifisso del Lume n. 18

l evento si svolgerà in interclub con il LC Fiesole. la serata sarà preceduta dai Consigli Direttivi tenuti con il Governatore e il Gabinetto distrettuale. Alle 19 si terrà il Consiglio del LC Firenze Pontevecchio. Saranno ospiti della serata il Governatore G. Guerra e Signora, il Cerimoniere Distrettuale M. Checchia, il Coordinatore Multidistrettuale LCIF Carlo Bianucci, l’ immediato PastGovernatore Marco Busini e Signora, il baritono Matteo Mancini. Le foto della serata, eseguite dal socio Sandro Innocenti , sono tutte visibili nella Gallery (clicca qui)

Governatore G. Guerra e Presidente L. Granelli


scritto da su Senza categoria

15.03.2022 Matteo Mancini, presentato dal LC Firenze Ponte Vecchio, si è imposto nella finale a 6 svoltasi ad Arezzo nel salone della Ca.Mu. (Casa della Musica) ospitata nel bel Palazzo della Fraternita dei Laici nel cuore della città che ha dato i natali al padre delle note musicali, Guido d’Arezzo.
il baritono Matteo Mancini, ventitreenne nativo di Pesaro, iscritto al biennio specialistico presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze dove già si è laureato al triennio di canto, rappresenterà il Distretto toscano alla finale nazionale del XXX Concorso Musicale Europeo “Thomas Kuti” in programma a Ferrara nell’ambito del Congresso Nazionale.

Il livello della manifestazione di Arezzo, che ha avuto la presenza del Governatore Distrettuale Giuseppe Guerra e del primo Rettore della Fraternita dei Laici PDG Pier Luigi Rossi, nonché di molti personaggi del mondo della lirica, è stato molto elevato, ed apprezzamenti sono andati a tutti gli altri finalisti. Apprezzamenti unanimi anche per l’impeccabile organizzazione del concorso curata dalla responsabile distrettuale Gianna Ghiori con il presidente della VII Circoscrizione Virgilio Badii, nonché per il pianista accompagnatore Lorenzo Magi. Tutte le foto della manifestazione e l’articolo per esteso sono reperibili sul sito del nostro Distretto al link di seguito;

https://lions108la.it/magazine/club/xxx-concorso-musicale-europeo-thomas-kuti/

scritto da su Senza categoria

Il 25 gennaio scorso, su piattaforma online è stata organizzata dal nostro Club una conferenza sul Service nazionale ” Interconnettiamoci… ma con la testa”.La conferenza è stata condotta dall’Officer Distrettuale Maurizio Sonnoli del Lions Club Pescia, che ci ha illustrato i dettagli del service dall’altro della sua pluriennale esperienza. La conferenza, alla quale è stato coinvolto anche il Club Firenze Scandicci, ci ha chiarito i principali aspetti, Sonnoli ha risposto alle nostre domande e ci ha fornito indicazioni su come poter accedere agli archivi ricchi di informazioni e di materiale esplicativo da poter diffondere.

Questo progetto ci ha particolarmente interessato ed è in linea con la sensibilità che il nostro Club prova verso i giovani e la loro educazione,, prova ne è anche il service sul concorso ” Educazione alla Affettività e alle Emozioni” che il nostro Club ha promosso in occasione della Seconda Riunione Consultiva Distrettuale dello scorso 20 novembre. Vedi home page

scritto da su Senza categoria

Il 14 dicembre 2021 è stata organizzata, a Villa Viviani,  la ” Festa degli Auguri  ” del nostro Club. La serata è stata particolarmente gioiosa ed ha coinvolto in allegria i soci e gli ospiti in una calda atmosfera di amicizia, preziosa in un momento di restrizioni come quello difficile che stiamo tutti vivendo. La serata è stata rallegrata con musica leggera dal ritmo coinvolgente eseguita da una band sui generis. Si tratta della ASIAM  Connection Band ( acronimo per Associazione Scientifica Interdisciplinare Aggiornamento  Medico ) formata da colleghi della nostra Presidente,  personale medico che, al di fuori del loro ruolo professionale, si dedicano alla musica con passione e con successo.

Ci ha onorato della sua presenza la Prima Vicegovernatrice Maria Raffaella Lambardi che ha molto apprezzato e con la quale abbiamo condiviso alcuni obiettivi per l’annata in cui orienterà il nostro percorso.

Come ormai da molti anni il nostro club a Natale devolve la cifra, destinata al tradizionale regalo ai soci e all’acquisto di fiori, alla copertura di bollette di famiglie o associazioni in disagio economico. Quest’anno è stata utilizzata per aiutare le Piccole Sorelle dei Poveri nel provvedere al pagamento della fornitura energetica.

Tutte le foto della serata eseguite dal nostro socio Sandro Innocenti sono visibili nella Gallery di questo sito

la Prima Vice Governatrice Raffaella Lambardi e la Presidente Lucia Granelli


ASIAM  Connection Band
alcuni Ospiti della serata

scritto da su Senza categoria

Lions Club Firenze Ponte Vecchio, un concorso per le scuole per dire no a violenza e abusi. Rivolto a scuole elementari e medie inferiori, l’obiettivo è educare bimbi e ragazzi ad avere rispetto di sé e dell’altro nelle relazioni affettive. Sarà premiato il più bel disegno sull’amore: ecco come partecipare  Regolamento su questo sito

Firenze, 21 novembre 2021 – Anche a distanza di 700 anni dalla sua morte, Dante è continua fonte di riflessione sull’umanità e sui suoi sentimenti. È il miracolo “Amore” a costituire la vera spinta che lo induce a intraprendere il suo meraviglioso viaggio dagli Inferi al cielo. Attualmente la cronaca riporta sempre più spesso notizie di rapporti sentimentali caratterizzati da violenza, da ripetuti abusi che culminano, nei casi più estremi, addirittura con la morte del partner. Questi comportamenti di prevaricazione si rilevano purtroppo anche in età infantile ed adolescenziale: a partire dai sempre più frequenti episodi di bullismo sui compagni di scuola o di stalking tecnologici; tutte violenze figlie di una sottocultura, frutto di ignoranza e diseducazione affettiva.
Di fronte a questo fenomeno, il Lions Club Firenze Ponte Vecchio si è fatto promotore di un service di raro pregio che guarda al bene di tutta la collettività e che ha un obiettivo importantissimo: educare i ragazzi a migliorare le relazioni affettive e ad avere rispetto di sé e dell’altro, eliminando il concetto di “possesso” e di “appartenenza”. Da queste riflessioni nasce lo spunto per il service, realizzabile da ogni Club, che punta a coinvolgere le scuole elementari e medie inferiori per lo sviluppo e l’approfondimento di questa importante tematica (il regolamento è scaricabile dal sito www.lionsfirenzepontevecchio.it).
Il Lions Club Firenze Ponte Vecchio propone di far realizzare alle classi coinvolte, sull’esempio del “Poster per la Pace”, un disegno (anche in forma di fumetto) che affronti il tema dell’amore e del rispetto reciproco, come vengono percepiti e vissuti nelle relazioni. La creazione del Poster permetterà ai ragazzi di confrontarsi con il problema, discuterne, tirando fuori le proprie emozioni, i propri sentimenti. Un percorso che potrà aiutarli a individuare i giusti comportamenti di non violenza, per realizzare una convivenza armonica, affettiva, improntata al rispetto e alla considerazione dell’altro, in classe e fuori. Il Lions Club Firenze Ponte Vecchio intende così fornire una preziosa occasione che, facendo perno sulla creatività dei giovani, permetta loro di riflettere e condividere emozioni, affetti, sentimenti, visioni e storie personali, con lo scopo di educarli fin da giovani a ripudiare la violenza fisica e psicologica.
“Vogliamo farci portatori di questo importante messaggio cercando di contribuire alla prevenzione di questo fenomeno” ha detto Lucia Granelli, presidente del Lions Club Firenze Ponte Vecchio. “No alla violenza, Sì all’amore, Sì a Firenze, Sì a Dante. Chi meglio del Sommo Poeta può rappresentare Firenze? E chi meglio di lui è portatore di valori profondi, e del rispetto dell’altro che è l’unica strada che porta all’amore vero? Il Lions Club Firenze Ponte Vecchio – ha spiegato Carmela Savastano, Presidente del Comitato Organizzatore – ha perciò deciso di bandire il concorso per scuole elementari e medie inferiori “Il Poster dell’Educazione all’Affettività e alle Emozioni”.
Il disegno più bello sull’amore sarà premiato. I bambini e ragazzi, discutendo, confrontandosi, riportando esperienze e storie vissute e lette, saranno così portati a riflettere su un percorso di non violenza, e a comprendere che senza rispetto dell’altro non ci può essere amore vero. Partendo dal Sommo Poeta potremo arrivare lontano”. “Ringrazio il Lions Club Firenze Ponte Vecchio, perché questo messaggio per i giovani è fondamentale – ha sottolineato il Governatore Giuseppe Guerra – . Anche i leader internazionali insistono molto sul tema della gentilezza e del rispetto: i giovani devono essere gentili, devono avere rispetto degli altri, devono lavorare insieme in armonia e l’educazione parte proprio dalle scuole. E noi Lions operiamo attraverso importanti progetti nel mondo della scuola”.
Il Lions Firenze Ponte Vecchio, Club ospitante della seconda Riunione Consultiva Distretto 108 LA-Toscana che si è tenuta al Palazzo dei Congressi, ha donato a tutti i partecipanti il bel poster (dal celebre dipinto di Henry Holiday del 1883) raffigurante Dante, Beatrice e Ponte Vecchio.  “Tema centrale di questa consultiva è il ruolo della donna nel mondo Lions come nella società civile – ha detto il Governatore Giuseppe Guerra -. Gli interventi sono stati di grande spessore. Il ruolo delle donne è fondamentale e sempre di più lo sarà nella nostra associazione. Abbiamo avuto un incremento importante negli ultimi anni e lavoreremo per questo”.
Dopo i saluti istituzionali, tra cui quello del sindaco di Firenze Dario Nardella, in mattinata c’è stato l’intervento del Direttore Internazionale 2021-2023 Elena Appiani su “Essere leader globali nel servizio comunitario e umanitario e ruolo della donna”. Quello della Presidente del Conaf, Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, dottoressa Sabrina Diamanti su “Il ruolo della donna nelle libere professioni”. È poi intervenuta la stilista Eleonora Lastrucci su “La donna nel mondo della moda”.
Dipartimento Salute, intervento del Coordinatore Pdg Pierluigi Rossi: “Medicina di genere”. Dipartimento Comunità, intervento della Coordinatrice Daniela Gaci Scaletti. Dipartimento Scuola e Cultura, intervento del Coordinatore di InterconNettiamoci…ma con la testa!, Piero Fontana. Intervento del Leo Chairman Gianluca Zingoni: “Transition Leo-Lion”. Conclusioni del Governatore Distrettuale, Giuseppe Guerra. Nel pomeriggio, sempre a Villa Vittoria, si è tenuto il primo Forum Multidistrettuale (MD 108 Italy) Lcif. Dopo la presentazione di Carlo Bianucci e Giuseppe Guerra, e i saluti di Giuseppe Grimaldi, Elena Appiani, Mariella Sciammetta, ci sono stati gli interventi di Sandro Castellana, Giuseppe Guerra, Carlo Bianucci, Veronica Cannucci e Claudia Balduzzi. Sul tema ‘Lcif-Lci: insieme per servire. Storia, presente e futuro’, c’è stata la presentazione di alcuni service realizzati, a cui è seguito il dibattito e le conclusioni di Carlo Bianucci.

Maurizio Costanzo

FOTOGALLERY

https://www.lanazione.it/cronaca/foto/lions-club-firenze-ponte-vecchio-un-concorso-per-le-scuole-per-dire-no-a-violenza-e-abusi-1.7062080

VIDEO
https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/video/lions-1.7062117

APERTURA 2021-2022

Set
2021
26

scritto da su 2021, Senza categoria

Venerdì 1 Ottobre, Villa Olmi, ore 20.00 in interclub con il LC Fiesole serata conviviale di apertura dell’anno sociale, Presidente Lucia Granelli. La serata sarà allietata dagli Artisti della Scuola di Musica di Fiesole in occasione della ricorrenza del 120° anniversario della morte di Giuseppe Verdi. Ci sarà un breve inquadramento, dal punto di vista musicale, della figura di Giuseppe Verdi da parte del Maestro Umberto Chiummo seguiranno alcune romanze dell’opera verdiana  con la soprano Alessia Gelichi ed il tenore  Luca Cafaggi accompagnati al pianoforte dal maestro Federico Prische. interviene il Prof .Riccardo Migliori con una relazione sul Rinascimento. Cliccando sul sottostante link si potrà leggere l’articolo su La Nazione della nostra socia Patrizia Lucignani e altre foto https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/lions-1.6887755
Le foto sono fatte dal nostro Socio Sandro Innocenti. Si possono vedere tutte le foto della serata nella Gallery del sito.

Presidente L. Granelli, Presidente P. Limberti , Presidente F. Confalonieri
Prof. Riccardo Migliori


Maestro Chiummo e gli Artisti della Scuola di Musica di Fiesole

scritto da su 2021, Senza categoria

Pranzo presso Villa Viviani

Intervista alla Presidente uscente Patrizia Calcinai: “Che bella giornata il nostro Passaggio deella Campana!  Che bello il nostro Club riunito  come si dice oggi “in presenza”! Una calda giornata di giugno , ma  allegra, allietata dalla presenza di tanti amici: il nostro Governatore Marco Busini , gli amici Cerimonieri Distrettuali Raffaele e Paola, il nostro Presidente di Circoscrizione Lorenzo Signorini  come pure, incredibile, ma vero, il nostro Presidente di Zona  Fiippo Confalonieri. Ci sono stati momenti per ricordare quello che la pandemia di Covid non ci ha tolto  cioè la voglia di fare, di aiutare gli altri, di essere presenti n vari settori della nostra società. Cultura e innovazione, perché no ?  Incontro sull’Intelligenza Artificiale, partecipazione al Service I Lions per il Mare – Trash Art con la presentazione di uno splendido Pesce realizzato dalla Sacred Art School di Firenze per il nostro Club. Il nostro ringraziamento per questa intensa collaborazione è stata l’attribuzione del Melvin Jones Fellow alla scuola. La bellezza delle creazioni in seta  di una delle eccellenze del nostro paese Italia, Slvatore Ferragamo. Conferenza dell’amica D.ssa Antonia Ida Fontana  su  ”Dante e la gola”. Gli aiuti a famiglie bisognose , la  donazione di medicinali,   il contributo  al  Service della Catena del freddo destinato al Banco Alimentare. Aiuti alle RSA regalando loro scatole  con 50 paia di occhiali   per gli anziani che avessero rotto  il loro occhiali o non ne potessero comprare dei nuovi. Non certo sono stati dimenticati i giovani ai quali abbiamo donato  alberi che sono stati piantati in due diverse scuole  Alberi   che potranno crescere con i bambini  e stimolarli maggiormente a rispettare la natura e questo nostro pianeta. Una nostra giovane Socia , fisioterapista, ci ha prematuramente lasciati e in sua memoria abbiamo dato una borsa di studio ad un giovane fisioterapista che opererà con malati oncologici assistiti dall’ATT. Molte altre sono le cose che sono state fatte, ma questo non vuol essere un elenco, ma semplicemente  un ricordo che   evidenzi ancora una volta la capacità del nostro Club di fare squadra, di agire comunque , di collaborare in amicizia e in allegria.”

Erano presenti anche il Dr. Giuseppe Spinelli, Presidente ATT e il Dr. Nicola Armentano Consigliere Comunale per la sanità della Citta Metropolitana di Firenze. Sono stati consegnati molti riconoscimenti lionistici ai Soci e il regalo del club alla Presidente uscente. Il pranzo si è concluso con i saluti del Governatore Busini e con il passaggio della campana alla Presidente 2021-2022 Lucia Granelli. Congratulazioni e ringraziamenti per l’impegnativo lavoro biennale pieno di successi alla Pastpresident Calcinai e tanti auguri di buon lavoro alla Presidente Granelli. (vedi foto Gallery)

scritto da su 2021, Senza categoria

RSA Villa Gisella
Piccole Sorelle dei Poveri
RSA Casa S. Giuseppe